Elca - Esazione Lettura Contatori Acqua
ELCA s.a.s.
Servizi di lettura, contabilizzazione e riscossione dei consumi di acqua potabile e calore
La bolletta

Fattura

INFORMAZIONE AGLI UTENTI
I contatori individuali (divisionali) vengono installati, al servizio del singolo appartamento, a cura e spese degli utenti, che ne sono proprietari e responsabili.
Solo i contatori generali al servizio di uno stabile vengono installati a cura e spese dell'Ente Erogatore che provvede alla loro manutenzione, e a fronte di ciascuno viene aperto un contratto.
Nei condomini la divisione dell'addebito complessivo fra i singoli appartamenti, facenti capo al contatore generale, e il pagamento della relativa quota, avviene secondo criteri scelti dai condomini stessi che concordano liberamente le condizioni per le prestazioni di tale servizio.
Il tramite per queste operazioni è generalmente rappresentato da società, che in totale autonomia rispetto all'Ente Erogatore, offrono il servizio di lettura ed esazione agli utenti.

La bolletta di addebito dell'acqua è il mezzo per effettuare il pagamento delle seguenti voci, delle quali solo la prima si riferisce alla fornitura dell'acqua vera e propria: Bolletta
Ulteriori informazioni
  • l'importo dovuto per il consumo dell'acqua fornita dall'Ente Erogatore;
  • la quota dovuta per la depurazione delle acque e delle fognature da riversarsi all'Ente Erogatore;
  • la quota fissa dell'Ente Erogatore;
  • la quota dovuta per il riscaldamento dell'acqua in base alle tariffe fissate dalle assemblee condominiali, poi riversata all'amministratore dalla società ELCA s.a.s.;
  • ripartizione consumi relativi al riscaldamento
  • le competenze dovute alla società ELCA s.a.s. per i servizi forniti e l'I.V.A. per la parte imponibile.
ACCREDITO CONSUMI PRECEDENTI

Si tratta di consumi presunti di acqua fredda che vengono riconguagliati e ricalcolati con la prima fattura di consumo certo (letto sul contatore di casa).

Con modalità di lettura certa si intendono, oltre alle letture eseguite dai nostri incaricati, autoletture comunicate per cartolina, telefono, e-mail, fax, posta ordinaria o presso i nostri uffici. Per evitare disguidi si consiglia, quando possibile, di allegare una foto del contatore.

Ricordiamo che viene ricalcolato solo il consumo di acqua fredda presunto eventualmente addebitato nelle bollette precedenti, in quanto le tariffe sono soggette a possibili variazioni.

I consumi di acqua calda hanno invece un costo fisso al metro cubo determinato dall'assemblea condominiale insieme all'amministratore, pertano non necessita di riconguaglio.


METODI DI PAGAMENTO
Si prega di provvedere al pagamento entro la scadenza indicata sulla bolletta presso:
  • Uffici Postali (servendosi del bollettino allegato alla bolletta)
  • Sportelli Bancari
  • Tramite addebito diretto in c/c
Per evitare inconvenienti, si prega di specificare sempre nella causale il proprio codice utente e il numero di fattura a cui si riferisce il pagamento.

Può essere richiesto un pagamento rateale per bollette con importi superiori a 100,00€.
La fattura successiva a quella rateizzata sarà gravata dei costi dell'operazione effettuata, in una percentuale fissa.

Le fatture con solo consumo di acqua fredda potranno essere saldate in due, o al massimo tre, rate di uguale importo, di cui la prima alla data di scadenza naturale del documento.

Le rate andranno richieste e concordate prima della scadenza della fattura.

I pagamenti potranno essere effettuati tramite bollettino postale o tramite bonifico bancario/postale.
Nel caso di mancati pagamenti rispetto a quanto stabilito, verranno recuperati i costi amministrativi e postali relativi.

Le richieste inviate successivamente alla data di scadenza non verranno prese in considerazione.

Le fatture comprendenti consumi di acqua calda, potranno essere saldate in due rate, pattuite prima della scadenza naturale dei documenti stessi.

Per ulteriori informazioni contattare il servizio clienti.


AVVERTENZE
In caso di mancato o ritardato pagamento, la bolletta successiva sarà gravata di SPESE PER RITARDATO PAGAMENTO. Successivamente alla data di scadenza, verranno segnalate le fatture insolute all'amministrazione o alla proprietà dell'immobile. La società ELCA si esenta da eventuali chiusure della presa.

La quietanza apposta sul modulo sul quale la bolletta è stampata non pregiudica il diritto di esigere qualsiasi arretrato.

INFORMAZIONI VARIE
CONGUAGLIO in acqua fredda è la differenza fra il consumo del contatore generale e la somma dei contatori divisionali. È dovuta a consumi comuni e a motivi essenzialmente tecnici. Questa differenza viene suddivisa fra gli Utenti o in parti proporzionali al consumo o in parti uguali secondo le indicazioni dell'amministrazione dell'immobile.

In mancanza di lettura causata dall'assenza dell'Utente viene computato un consumo presunto in base ai consumi precedenti, salvo che l'utente non invii l'apposita cartolina di lettura debitamente compilata.

Qualora il contatore cessasse di indicare la quantità dell'acqua erogata, sarà valutato il consumo per il periodo di mancato funzionamento in base alla media dei due periodi precedenti, detto consumo appare nella colonna "consumi diversi".

L'utente è responsabile dell'integrità dei sigilli del contatore.

L'utente che intende rinunciare alla fornitura dell'acqua dovrà darne avviso alla ELCA; in mancanza di tale avviso l'Utente resterà direttamente responsabile del consumo di acqua effettuato dal suo successore.

La segnalazione "*" posta di fianco alla lettura indica che la lettura è presunta.

Gli importi di acqua fredda e calda sono esclusi IVA art. 15.3. D.P.R. 633/72.

Il trattamento dei dati personali avverrà nel rispetto della legge D.lgs. n° 196 del 2003 garantendo la sicurezza e la riservatezza.

AGEVOLAZIONI PER LE POPOLAZIONI DELL'EMILIA ROMAGNA COLPITE DAL TERREMOTO NEI GIORNI DEL 20 MAGGIO 2012 E SUCCESSIVI
In data 16 gennaio 2013, l’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, con Delibera 6/2013/R/COM e successive modifiche e integrazioni, ha stabilito alcune agevolazioni, riguardani le forniture del servizio idrico integrato, a favore delle imprese e delle famiglie colpite dal terremoto in Emilia nei giorni 20 maggio 2012 e successivi.
Per maggiori informazioni è possibili consultare la Delibera 6/2013/R/COM.

CONGUAGLI ANTE 2012 - Delibera ATERSIR 2014/60
La voce "CONGUAGLIO DLB.ATERSIR 60/2014" presente in bolletta si riferisce a  conguagli relativi al periodo 2008-2011 che sono applicati in ottemperanza alla normativa vigente e sulla base degli importi deliberati dalla competente Agenzia Territoriale dell'Emilia Romagna per i  Servizi Idrici e Rifiuti con delibera ATERSIR nr. 60/2014.
 
Copyright © ELCA s.a.s. - Via Artieri, 2 - 40125 Bologna (BO) - Tel. +39 051 264858 - Fax +39 051 2915868 - P.IVA 00315080374 - elca@elcasas.it                             Privacy Policy